Sostenibilità economica e ambientale. Comfort, benessere e risparmio energetico in ambito residenziale, ricettivo e industriale. Tempestività, 7 giorni su 7. Sono queste le fondamenta della nostra T.


TERMOCINQUE srl
Via della Repubblica n°5
60020 – Sirolo (AN)


Via Direttissima del Conero n°31
60021 Camerano (AN)

Tel: +39 071 9330380 info@termocinque.it

Seguici su:

  /  News   /  Caldaia o Pompa di Calore? Ecco cosa scegliere

Caldaia o Pompa di Calore? Ecco cosa scegliere

Quando viene il momento di progettare o ristrutturare casa il dubbio amletico dei nostri clienti è sempre lo stesso: Caldaia o Pompa di Calore: qual è la soluzione migliore? In realtà non c’è una risposta oggettiva e valida per ogni situazione: bisogna valutare di caso in caso e decidere a seconda delle diverse esigenze. Per fare chiarezza sulla questione abbiamo deciso di parlarvi di questi due tipi di impianti e di spiegarvi le loro principali caratteristiche.

Quando scegliere la Caldaia

La caldaia a condensazione è una soluzione flessibile e affidabile: la scelta ideale in caso di piccola ristrutturazione e di piccoli budget. Non garantisce lo stesso risparmio energetico di una pompa di calore, ma permette di migliorare (con una spesa contenuta) il rendimento energetico della propria casa del 30% rispetto agli impianti di 10 anni fa. Inoltre per chi decide in installare una caldaia a condensazione di ultima generazione è possibile usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge (clicca qui per scoprire tutte le informazioni relative alla manutenzione della caldaia).

Quando scegliere la Pompa di Calore

La pompa di calore rappresenta la soluzione migliore quando si progetta una casa partendo da zero, o si interviene in un’abitazione già esistente con un grande piano di ristrutturazione; è un sistema più complesso e leggermente più costoso rispetto agli impianti tradizionali a caldaia, ma offre elevati risparmi energetici e consumi più bassi. La pompa di calore, infatti, è alimentata da energie rinnovabili (preleva energia dall’aria esterna attraverso un ciclo frigorifero, un ciclo termodinamico in grado di trasferire calore da un ambiente a bassa temperatura ad uno a temperatura superiore ) e sfrutta l’energia elettrica con ottimi coefficienti di prestazione. Inoltre, se a questo sistema si affianca un impianto fotovoltaico, è possibile rendersi indipendenti dalle fonti di energia fossili e non rinnovabili. La pompa di calore è la scelta ideale quando si vuole realizzare un impianto di riscaldamento a pavimento, perché funziona bene a bassa temperatura. Scegliendo questo tipo di impianto, infine, ci si assicura anche la climatizzazione estiva, risolvendo il problema dell’afa e del caldo durante l’estate.

Quando scegliere un Sistema Ibrido

Un sistema ibrido fra caldaia e pompa di calore può rappresentare la scelta ideale in caso di interventi di ristrutturazione di media grandezza. In questo caso i due impianti dialogano l’uno con l’altro, incrementando l’efficienza energetica della casa. La caldaia entra in gioco nei periodi di freddo più intenso, la pompa di calore nei periodi più miti e durante l’estate come aria condizionata.

Tutto chiaro? Scriveteci per avere ulteriori chiarimenti e/o informazioni, anche su Facebook. E ricordate di affidarvi sempre a professionisti preparati ed esperti del settore quando si parla del vostro benessere e della sicurezza della vostra casa!

www.termocinque.it