Il tuo condizionatore è da cambiare? Ecco i segnali premonitori!

Apr 08, 2016
termocinqueadm

Se hai l’impressione che il condizionatore di casa ti stia abbandonando, segui queste semplici istruzioni:

1) Digita su Google la parola Presagio.

2) Apri il link del vocabolario online Treccani.

3) Leggi con attenzione la definizione“Preavviso sul determinarsi di eventi futuri, sul loro esito e sulle loro conseguenze, che si può trarre, secondo alcune credenze religiose o superstiziose, dalla osservazione di determinati fatti, considerati come segni premonitori”.

Se queste parole ti hanno fatto subito pensare al funzionamento del condizionatore di casa, significa che il tuo inconscio ha afferrato alcuni segnali evidenti. Vuoi sapere quali sono questi presagi inequivocabili? Eccoli: 

  1. Il condizionatore non raffredda più. Lo accendi e non solo il caldo non diminuisce, ma aumenta a causa dell’energia sprecata inutilmente dal motore.
  2. Il condizionatore ha bisogna di una ricarica di gas. Ma il gas non dovrebbe finire mai: tale perdita è un’anomalia che indica chiaramente la rottura del condizionatore (e la sua prossima fine).
  3. Il condizionatore consuma come una centrale nucleare. Appena schiacci il tasto On, senti girare vorticosamente il contatore dell’energia elettrica. E se ti affacci alla finestra, lo vedi volare via nel cielo, come un elicottero.
  4. Il condizionatore ti fa starnutire. Perché invece di filtrare l’aria, fa muovere polvere ed allergeni. Lo accendi, e tutti i Kleenex che hai in casa non sono sufficienti per dare sollievo al tuo naso.
  5. Il tuo condizionatore fa rumore. E allora non resta che metterti l’anima in pace e scegliere per quale causa non dormire la notte: o per il caldo atroce, o per il rumore snervante.

condizionatore

Se adesso questi segnali ti sono familiari, significa che il tuo condizionatore ti sta inesorabilmente abbandonando. Fortunatamente il T-Idraulico ha la soluzione per te! Bluevolution, la nuova serie di condizionatori firmati Daikin:

  1. Convenienti: consumano il 30% di energia in meno rispetto ai modelli di vecchia generazione.
  2. Ecologici: hanno un basso impatto ambientale grazie al basso valore GWP.
  3. Puliti: eliminano gli elementi allergeni e i cattivi odori grazie ad un efficientissimo sistema di filtrazione.
  4. Silenziosi: lavorano a una soglia di decibel impercettibile all’orecchio umano, grazie all’innovativo cuore tecnologico.
  5. Sicuri: sono coperti per 4 anni dalla garanzia totale Kizuna by Daikin.

Cosa aspetti a installare un condizionatore Daikin di ultima generazione? L’afa sarà solo un ricordo, e il risparmio…garantito. Compila i campi sottostanti per richiedere maggiori informazioni al T-Idraulico. E ricorda che in caso di ristrutturazione di casa, puoi acquistare e installare un nuovo condizionatore usufruendo delle detrazioni previste dalla legge.

www.termocinque.it

Per maggiori informazioni o per una consulenza gratuita

Nome*

Email*

Messaggio*

Accetto le condizioni sulla privacy