Come nasce il B&Bio nel cuore di Osimo Stazione – CASE HISTORY

Nov 21, 2019
termocinqueadm

Amiche lettrici e amici lettori, eccoci con una nuova puntata del nostro approfondimento dedicato al benessere termico e al risparmio energetico. In questo nuovo capitolo della serie #LeStorieDelTidraulico, vogliamo raccontarvi una bellissima storia di Bioedilizia. Cosa accade quando tecnologia, comfort e sostenibilità ambientale si incontrano all’interno dello stesso progetto? Scopriamolo insieme!

IL PROTAGONISTA

Siamo ad Osimo Stazione, dove l’Ing. Giovanni Beccacece sta curando la ristrutturazione di un edificio in muratura appartenente alla sua famiglia. Per lui, da sempre, la Bioedilizia è una passione che va oltre la sfera professionale. Adesso è arrivato il momento di sperimentare e toccare con mano soluzioni innovative, da proporre poi ai clienti più attenti ed esigenti dal punto di vista della sostenibilità ambientale e del comfort.

Nasce così l’idea di realizzare il B&Bio: accogliente e naturale, grazie a mattoni e pannelli a secco in argilla, gli isolamenti in canapa e pula di riso, gli intonaci in terra cruda e il vespaio areato in legno di larice, realizzati con le soluzioni Ton Gruppe, azienda leader nel settore della bioedilizia. Senza tralasciare il prezioso lavoro di recupero dei materiali, alcuni già presenti in loco, altri provenienti da fuori: porte antiche, lavandini scavati in gradini in marmo di Carrara del ‘700, pavimenti e cementine, soglie del bagno e della doccia ricavate dal vecchio banco del negozio di ortofrutta che la nonna di Giovanni aveva lì 60 anni prima. Qui tanta bellezza rinasce. E risplende di nuova luce.

LA SOLUZIONE DEL TIDRAULICO

Per l’Eco B&Bio dell’Ing. Giovanni Beccacece abbiamo curato la progettazione dell’impianto di riscaldamento e raffrescamento, realizzato con pannelli radianti a parete ottenuti annegando serpentine negli intonaci a spessore in argilla, per garantire il miglior comfort termico unito al controllo dell’umidità fatto direttamente dai muri. Adottando una soluzione in linea con i principi etici del progetto. La pompa di calore prescelta è firmata Ergo, fresca e affermata realtà marchigiana, specializzata nello sviluppo e nella produzione di sistemi di climatizzazione di altissima efficienza “made in Italy”, che riducono l’impatto estetico e favoriscono la perfetta integrazione architettonica e ambientale. Una scelta in cui funzionalità e rispetto per l’ambiente convivono alla perfezione.

LA VOCE DEL PROTAGONISTA

“Con Filippo Luna abbiamo un rapporto “consolidato” di amicizia, nato ai tempi dell’università. C’è sempre stata stima reciproca e condivisione degli stessi interessi verso tematiche calde come il rispetto per equilibri ambientali. Così, quando ho deciso di sperimentare nuove tecnologie con la progettazione del mio B&Bio è stato naturale coinvolgere Termocinque. La loro squadra ha compreso immediatamente lo spirito e l’essenza del progetto. Insieme ci siamo divertiti a dare vita a una struttura nuova e diversa, in cui tecnologia e sostenibilità convivono e guardano al futuro.” Ing. Giovanni Beccacece.

Se siete curiosi di approfondire la soluzione che abbiamo progettato e installato per l’Eco B&B dell’Ing. Giovanni Beccacece, potete scriverci sulla nostra pagina Facebook oppure utilizzare il modulo di contatto che trovate qui di seguito: risponderemo volentieri a qualsiasi vostra domanda!

Per maggiori informazioni o per una consulenza gratuita

Nome*

Email*

Messaggio*

Accetto le condizioni sulla privacy